Passa a contenuto principale
  Tags                  
Languages Lingua - Inglese Lingua - Giapponese Lingua - Tedesco Lingua - Cinese Lingua - Spagnolo Lingua - Italiano Lingua - Francese Lingua - Portoghese    
Language Quality HT MT AT NT INT - Internal          
All Tutto - Prodotti FARO Hardware - Tutti i prodotti FARO                
Quantum FaroArm/ScanArm - Quantum S FaroArm/ScanArm - Quantum M FaroArm/ScanArm - Quantum E              
Faro/Scan Arm FaroArm/ScanArm - Edge FaroArm/ScanArm - Fusion FaroArm/ScanArm - Prime FaroArm/ScanArm - Platinum FaroArm/ScanArm - Legacy Quantum FaroArm/ScanArm - Titanium FaroArm/ScanArm - Advantage FaroArm/ScanArm - Digital Template    
Serial FaroArm Serial FaroArm - Bronze Serial FaroArm - Gold Serial FaroArm - Silver              
Gage Gage - Bluetooth Gage - Plus Gage - Standard Gage - Power            
ScanArm ScanArm - Design ScanArm 2.5C ScanArm - Design ScanArm 2.0 ScanArm - Forensic ScanArm ScanArm - Design ScanArm            
Laser Tracker Laser Tracker - Vantage S6 Laser Tracker - Vantage E6 Laser Tracker - Vantage S Laser Tracker - Vantage E Laser Tracker - Vantage Laser Tracker - ION Laser Tracker - Si Laser Tracker - X Laser Tracker - Xi  
Imager 3D Imager - Cobalt                  
Laser Scanner Scanner laser 3D - Focus S Scanner laser 3D - Focus M Scanner laser 3D - Focus3D Scanner laser 3D - Focus3D X Scanner laser 3D - Focus3D X HDR Scanner laser 3D - Focus3D S Scanner laser 3D - Photon      
Hand Held Scanner Scanner tenuto in mano 3D - Freestyle3D Scanner tenuto in mano 3D - Freestyle3D X Scanner tenuto in mano 3D - Freestyle3D Objects Scanner tenuto in mano 2D - ScanPlan            
Laser Projector Laser Projector - Tracer M Laser Projector - Tracer SI Testa di scansione - Digi-Cube              
Imaging Laser Radar Imaging Laser Radar - VectorRI                  
Computers Computer - Tutti i computer                  
CAM2 CAM2 - CAM2 CAM2 - Measure CAM2 - SmartInspect              
SCENE SCENE - Tutta la suite SCENE SCENE - Acquisizione ed elaborazione SCENE - WebShare Cloud SCENE - WebShare 2Go App SCENE - WebShare Server e Webshare 2Go          
RevEng RevEng - Editor FARO - ScanArm Mesh                
Legacy Software Software legacy - CAM2 Gage Software legacy - Software Gage Software legacy - Insight              
Zone & ARAS FARO CAD Zone - Fire & Insurance FARO CAD Zone - Crime & Crash FARO CAD Zone - CZ Point Cloud FARO CAD Zone - First Look Pro FARO Zone - 2D FARO Zone - 3D FARO 360 - Reality FARO 360 - HD FARO 360 - Blitz FARO 360 - Genius
As-Built As‑Built - AutoCAD As‑Built - Revit VirtuSurv - VirtuSurv 2018              
PointSense1 PointSense - Basic PointSense - Pro PointSense - Building PointSense - Plant PointSense - Heritage PointSense - Revit CAD Plugin - TachyCAD Building CAD Plugin - TachyCAD Archeology CAD Plugin - TachyCAD Interior  
PointSense2 CAD Plugin - PhoToPlan Basic CAD Plugin - PhoToPlan CAD Plugin - PhoToPlan Pro CAD Plugin - PhoToPlan Ultimate CAD Plugin - DisToPlan CAD Plugin - MonuMap CAD Plugin - hylasFM CAD Plugin - VirtuSurv    
VI-Tracer-BuildIT Visual Inspect - App Visual Inspect - CAD Translator RayTracer - RayTracer BuildIT - Metrology BuildIT - Projector BuildIT - Construction        
CAM2® Base di Conoscenza

Guida rapida per il Laser Tracker ION, Xi, X e SI

Guida rapida per il sistema laser FARO®

  1. Disimballare il sistema

  • Testina del tracker
  • Unità di controllo principale (MCU)
  • Cavo di alimentazione MCU
  • Cavo di comunicazione/alimentazione da 30 piedi
  • Cavo Ethernet (incrociato)
  • Sensore di temperatura remoto
  • Mandrino con chiave a dente
  1. Montaggio del tracker

  • Avvitare il mandrino su un supporto stabile per strumenti e stringere con la chiave a dente in dotazione. Controllare il supporto completo dello strumento e assicurarsi che sia stabile e ben serrato.
  • Sollevare il tracker tenendolo dalle maniglie e abbassarlo sul mandrino.
  • Stringere il mandrino girando la leva di bloccaggio. Assicurarsi che il tracker sia ben fisso.
  1. Collegamento del sistema

     Avvertenza: non applicare l'alimentazione a nessun componente del sistema finché tutti i cavi non sono stati collegati correttamente.

  • Collegare il cavo di comunicazione/alimentazione di 30 piedi alla testina del tracker (in basso) e all'MCU (a sinistra).
  • Collegare il cavo Ethernet in dotazione dal lato destro dell'MCU alla porta Ethernet del PC.
  • Collegare il sensore di temperatura dell'aria remoto alla porta di temperatura 1 dell'MCU.
  • Collegare il cavo di alimentazione dell'MCU all'MCU e a una fonte di alimentazione da 120 o 240 VCA. Si raccomanda di utilizzare un gruppo di continuità tra la fonte di alimentazione e il tracker.
  1. Stazione meteorologica

Il FARO Laser Tracker ha una stazione meteorologica integrata che legge continuamente la temperatura, la pressione e l'umidità. Per ottenere risultati ottimali, il sensore d'aria dovrebbe essere posizionato nel volume di lavoro. I sensori remoti dell'aria e del materiale sono di tipo plug-and-play.
Nota: il sensore remoto della temperatura dell'aria deve essere collegato all'MCU per il funzionamento del tracker.

  1. Configurazione del computer

Il Laser Tracker FARO richiede un PC Pentium III (o superiore), con Windows 2000 o Windows XP, con una scheda Ethernet.

  • Si dovrebbe abilitare solo una scheda Ethernet.
  • L'impostazione TCP/IP deve essere impostata su un indirizzo statico di 128.128.128.X (dove X è un qualsiasi numero compreso tra 0 e 99), con una subnet mask di 255.255.255.0.
  • L'indirizzo IP del Laser Tracker è 128.128.128.100. La connessione diretta al Laser Tracker richiede il cavo Ethernet incrociato in dotazione con un jack RJ-45.
  1. Avvio

Una volta eseguiti tutti i collegamenti, accendere l'alimentazione sul lato destro dell'MCU. La prima volta che si esegue il software applicativo dopo un'accensione, verranno eseguiti i controlli di avvio. I controlli di avvio aspettano che il laser si stabilizzi (circa 10 minuti) e poi inizializzano il Laser Tracker.
Nota: per la massima precisione, attendere circa
un'ora prima di continuare.

  1. CompIT

Eseguire il test intermedio di puntamento CompIT prima di una sessione di misurazione per verificare la precisione. Se necessario, il test intermedio può raccomandare un'autocompensazione o una compensazione del puntamento.

  1. Impostazioni di misurazione

I tracker con il solo Absolute Distance Meter (ADM) (modello base ION e tracker X) hanno una sola modalità di misurazione della distanza che è la ADM.   Gli ION con i tracker IFM e Xi opzionali hanno tre modalità di misurazione della distanza:  interferometro (IFM), solo Absolute Distance Measurement (ADM) e IFM impostato da ADM.  Solo ADM è il metodo di misurazione più facile, ma Solo IFM può fornire una precisione leggermente migliore se le condizioni ambientali sono ideali.  Volendo, è disponibile anche la modalità IFM impostato da ADM.

 

I vecchi tracker SI che non sono stati aggiornati a un XI dovrebbero essere usati in modalità IFM impostato da ADM se si eseguono misure di scansione o dinamiche.
 

Parole chiave:

configurazione del tracker, configurazione, impostazione, guida rapida