Passa a contenuto principale
  Tags                  
Languages Lingua - Inglese Lingua - Giapponese Lingua - Tedesco Lingua - Cinese Lingua - Spagnolo Lingua - Italiano Lingua - Francese Lingua - Portoghese    
Language Quality HT MT AT NT INT - Internal          
All Tutto - Prodotti FARO Hardware - Tutti i prodotti FARO                
Quantum FaroArm/ScanArm - Quantum S FaroArm/ScanArm - Quantum M FaroArm/ScanArm - Quantum E              
Faro/Scan Arm FaroArm/ScanArm - Edge FaroArm/ScanArm - Fusion FaroArm/ScanArm - Prime FaroArm/ScanArm - Platinum FaroArm/ScanArm - Legacy Quantum FaroArm/ScanArm - Titanium FaroArm/ScanArm - Advantage FaroArm/ScanArm - Digital Template    
Serial FaroArm Serial FaroArm - Bronze Serial FaroArm - Gold Serial FaroArm - Silver              
Gage Gage - Bluetooth Gage - Plus Gage - Standard Gage - Power            
ScanArm ScanArm - Design ScanArm 2.5C ScanArm - Design ScanArm 2.0 ScanArm - Forensic ScanArm ScanArm - Design ScanArm            
Laser Tracker Laser Tracker - Vantage S6 Laser Tracker - Vantage E6 Laser Tracker - Vantage S Laser Tracker - Vantage E Laser Tracker - Vantage Laser Tracker - ION Laser Tracker - Si Laser Tracker - X Laser Tracker - Xi  
Imager 3D Imager - Cobalt                  
Laser Scanner Scanner laser 3D - Focus S Scanner laser 3D - Focus M Scanner laser 3D - Focus3D Scanner laser 3D - Focus3D X Scanner laser 3D - Focus3D X HDR Scanner laser 3D - Focus3D S Scanner laser 3D - Photon      
Hand Held Scanner Scanner tenuto in mano 3D - Freestyle3D Scanner tenuto in mano 3D - Freestyle3D X Scanner tenuto in mano 3D - Freestyle3D Objects Scanner tenuto in mano 2D - ScanPlan            
Laser Projector Laser Projector - Tracer M Laser Projector - Tracer SI Testa di scansione - Digi-Cube              
Imaging Laser Radar Imaging Laser Radar - VectorRI                  
Computers Computer - Tutti i computer                  
CAM2 CAM2 - CAM2 CAM2 - Measure CAM2 - SmartInspect              
SCENE SCENE - Tutta la suite SCENE SCENE - Acquisizione ed elaborazione SCENE - WebShare Cloud SCENE - WebShare 2Go App SCENE - WebShare Server e Webshare 2Go          
RevEng RevEng - Editor FARO - ScanArm Mesh                
Legacy Software Software legacy - CAM2 Gage Software legacy - Software Gage Software legacy - Insight              
Zone & ARAS FARO CAD Zone - Fire & Insurance FARO CAD Zone - Crime & Crash FARO CAD Zone - CZ Point Cloud FARO CAD Zone - First Look Pro FARO Zone - 2D FARO Zone - 3D FARO 360 - Reality FARO 360 - HD FARO 360 - Blitz FARO 360 - Genius
As-Built As‑Built - AutoCAD As‑Built - Revit VirtuSurv - VirtuSurv 2018              
PointSense1 PointSense - Basic PointSense - Pro PointSense - Building PointSense - Plant PointSense - Heritage PointSense - Revit CAD Plugin - TachyCAD Building CAD Plugin - TachyCAD Archeology CAD Plugin - TachyCAD Interior  
PointSense2 CAD Plugin - PhoToPlan Basic CAD Plugin - PhoToPlan CAD Plugin - PhoToPlan Pro CAD Plugin - PhoToPlan Ultimate CAD Plugin - DisToPlan CAD Plugin - MonuMap CAD Plugin - hylasFM CAD Plugin - VirtuSurv    
VI-Tracer-BuildIT Visual Inspect - App Visual Inspect - CAD Translator RayTracer - RayTracer BuildIT - Metrology BuildIT - Projector BuildIT - Construction        

Scanner laser 3D

Focus Premium

Focus S

Focus S Plus

BuildIT

Metrology

CAM2® Base di Conoscenza

Scansione con più Focus Scanner contemporaneamente in BuildIT Metrology

Panoramica 

BuildIT permette all'utente di lavorare con più scanner contemporaneamente.
La comunicazione tra BuildIT e gli scanner può avvenire tramite Wi-Fi.
Si può anche ottenere tramite un cavo Ethernet, usando l'adattatore di automazione e uno scanner Focus pronto per l'automazione.

L'adattatore di automazione è necessario anche quando si deve soddisfare una delle seguenti condizioni:

  • È necessaria una connessione Ethernet (esempio: restrizioni Wi-Fi).
  • Lo scanner è in funzione in una postazione fissa, per un lungo periodo di tempo, e deve restare acceso.
  • Lo scanner deve essere montato in una posizione e in un angolo ripetibili.
  • C'è la necessità di controllare lo scanner direttamente usando l'SDK (esempio: utilizzando una porta COM per l'attivazione dello scanner).

Configurazione meccanica

Iniziare rimuovendo il coperchio dell'automazione del Focus usando una chiave a stella.

  1. Svitare le due viti. 
  2. Usare una scheda sottile per sollevare il coperchio.

Assicurarsi che il coperchio sia completamente svitato prima di rimuoverlo.

 Builtit_Focuscover_removed.png

L'adattatore di automazione ha una vite all’interno, da fissare sullo scanner FARO Focus usando una chiave a brugola.

  1. Posizionare il FARO Focus Scanner sull'adattatore di automazione.
  2. Ruotare il Focus fino a quando non si posiziona saldamente sull'adattatore di automazione. 
  3. Usare una chiave a brugola per serrare l'adattatore di automazione allo scanner FARO Focus. 
Adattatore Builtit_FocusCover.png

Per collegare il computer e l’adattatore di automazione del FARO Focus:

  1. Collegare il cavo CAT5 al computer, poi alla porta 1 dell’interruttore di rete. 
  2. Collegare un altro cavo CAT5 all’adattatore di automazione del FARO Focus, poi collegare l'altra estremità del cavo CAT5 all’interruttore di rete utilizzando una qualsiasi delle porte rimanenti. 
  3. Ripetere il passaggio 2 per eventuali altri adattatori di automazione FARO Focus. Se ne possono usare tanti quanti ne consente l’interruttore di rete. 
Builtit_CAT5cables.png

L'adattatore di automazione FARO ha un'opzione di alimentazione incorporata su un lato. Questa fonte di alimentazione viene normalmente utilizzata quando lo scanner è montato in una posizione fissa e richiede un'alimentazione costante. 
È possibile anche inserire il cavo di alimentazione dello scanner FARO Focus direttamente nel Focus, se è necessaria l’alimentazione.  
Builtit_FAROAutomationAdapter.png

Configurare gli scanner FARO Focus

  1. Accendere lo scanner FARO Focus pronto per l'automazione. 
  2. Andare su Manage (Gestisci) > General Settings (Impostazioni generali) > LAN. 
  3. Spostare il pulsante Stato verso destra (diventerà blu)
  4. Prendere nota dell'indirizzo IP di ogni FARO Focus Scanner, che servirà per la configurazione del software.
Builtit_IPAdress.png

Configurare le impostazioni del computer

  1. Aprire il Control Panel (Pannello di controllo).
  2. Fare clic su Network and Internet (Rete e Internet).
    Builit_Network_Internet.png
  3. Fare clic su Network and Sharing Center (Centro connessioni di rete e condivisione). 
    Builtit_Network_SharingCenter.png
  4. Sul pannello laterale sinistro, fare clic su Change adapter settings (Cambia le impostazioni dell’adattatore). 
    Builtit_Changeadaptersettings.png
  5. Fare doppio clic su “Ethernet”. Si aprirà una finestra a comparsa. 
  6. Scegliere "Internet Protocol Version 4 (TCP/IPv4)" e fare clic su Properties (Proprietà).
  7. Cambiare l’indirizzo IP in un indirizzo IP statico, selezionando “Use the following IP address” (Usa il seguente indirizzo IP). 
  8. L'indirizzo IP sarà simile all'indirizzo IP della LAN Focus, ad eccezione delle ultime cifre. Ad esempio: 172.17.9.100
    1. Per le ultime tre cifre dell'indirizzo IP, usare 100 o qualsiasi altra combinazione di 2 cifre. NON utilizzare l'indirizzo IP utilizzato da Focus. 
    2. La maschera di sottorete dovrebbe compilarsi automaticamente

Builit_NetworkConnections.png

Configurare le impostazioni del software

  1. Metrologia Open BuildIT
    Builit_Scan_using_Focus.png
  2. Dalla barra degli strumenti in alto navigare su Automate (Automazione) > FARO Focus > Scan utilizzando FARO FocusBuiltit_ScanSetting.png
  3. Digitare l'indirizzo IP per ogni adattatore di automazione Focus utilizzato.
  4. Definire le impostazioni di scansione (risoluzione, qualità e colore), se si decide di lasciare i valori attuali, il sistema userà le impostazioni individuali degli scanner FARO Focus
  5. Alla voce Import Options (Opzioni di importazione), definire le seguenti impostazioni. 
    1. Selezionare Detect Spheres (Rileva sfere) e/o Checkerboards (Scacchiere) (se si utilizzano entrambi i target)
    2. Inserire il raggio della sfera (se si utilizzano sfere)
    3. Se si vuole usare un filtro per la distanza, selezionare Distance Filter e definire la distanza massima.
  6. Fare clic sul segno di spunta per iniziare la scansione.

Quando si usano i target per la registrazione, si raccomanda di effettuare una registrazione bundle dopo che il programma di automazione ha elaborato e registrato le scansioni. 
Builtit_BundingRegistration.png

  1. Dalla barra degli strumenti in alto, fare clic su Align (Allinea), poi su Bundling Registration (Registrazione bundle)Builtit_Commands.png
  2. Fare clic su “All” (Tutti) sotto Devices (Dispositivi) e Points (Punti).
  3. Eliminare le singole scansioni che sono state importate con i target.
    1. Per cancellare le scansioni, evidenziare il nome della singola scansione e premere il tasto di cancellazione.
  4. Sotto Network final position (Posizione finale della rete), selezionare Stationary device (Dispositivo fisso).
  5. Fare clic sul segno di spunta per risolvere l'allineamento.
  6. I risultati della registrazione bundle appariranno con l’errore di registrazione dei target. Rivedere l'errore RMS e se rientra nella tolleranza desiderata, fare clic sulla casella di controllo per salvare l'allineamento. 

Builtit_BundleRegistrationResults.png